FIORI DELLA SINTESI

Nuova Floriterapia floriStellare

LA « CASA DELLE DODICI STANZE »

La Casa dei Venti a Jaipur

La gamma terapeutica dei 42 FIORI DELLA SINTESI è stata ripartita in un nuovo inquadramento denominato la “Casa delle 12 Stanze”.

La Casa fu creata mettendo in diretto rapporto l’azione armonizzante di ogni “fiore”, secondo la chiave di lettura delle sue proprietà trasmesse dallo stesso Edward Bach, e la visione psicoenergetica della costituzione psichica umana, ispirata dalla Psicosintesi di Roberto Assagioli. In altre parole, la Casa è una mappa che classifica ogni Fiore della Sintesi inserendolo nella Stanza, o livello psichico, ove si rende maggiormente visibile sia la problematica che l’azione riequilibrante del Rimedio stesso.

Pertanto la “Casa” – uno schema ripartito in 12 aree chiamate [Le Stanze] – definisce nell’insieme, rappresentandola, l’unità integrata della Psiche.

Il nuovo inquadramento facilita l’approccio terapeutico e dev’essere considerato, da parte del prescrittore, un riferimento “complementare” alle 7 Categorie ideate da Bach, con le quali le 12 Stanze si rapportano perfettamente.

La Casa delle 12 Stanze rappresenta un modello integrativo da usare in floriterapia sia per la diagnosi che per la prescrizione.