LA PSICOSINTESI

Roberto Assagioli
di Roberto Assagioli

Psicologia umanistico-transpersonale secondo una concezione dell’uomo quale essere bio-psico-spirituale, concepita dal medico e psichiatra Roberto Assagioli, che l’ha pubblicamente usata con tale nome dal 1926. Basa il lavoro sullo sviluppo della “volontà”, ponendone la funzione al centro della vita psichica, sotto il diretto governo dell’IO.

È anche una concezione dinamica della vita psichica, quale lotta fra una molteplicità di forze contrastanti e un centro unificatore che tende a comporle in armonia.

È poi un insieme di metodi di azione psicologica volti a favorire e a promuovere l’integrazione e l’armonia della personalità umana, i cui scopi possono essere riassunti in: conosci te stesso, possiedi te stesso, trasforma te stesso.

Può essere infine compresa come l’espressione individuale di un più vasto principio, di una legge di sintesi inter-individuale e cosmica.

ESTRATTO DA: COMPRENDERE LA PSICOSINTESI - pag. 98-99 – Ed. Astrolabio

“La Psicosintesi può essere indicata essenzialmente come un atteggiamento generale
e uno sforzo verso l’integrazione e la sintesi in tutti i campi”.

                                                                                        Roberto Assagioli

 

  indietro  pagina precedente
HOME  
vai alla home