PSICOENERGETICA

Roberto Assagioli, medico psichiatra fondatore della Psicosintesi, definisce Psicoenergetica la “nuova direzione e dimensione della Psicologia”, sua « Quinta Forza », che ha come oggetto l’indagine di tutte le forze esistenti nell’universo, e dei loro rapporti, così elencate:

a) le energie fisiche (dal livello subatomico a quello astronomico e galattico);
b) le energie biologiche (organizzatrici della sostanza vivente);
c) le energie specificatamente psichiche (di tutte le qualità e a tutti i livelli);
d) le energie spirituali (transpersonali e trascendenti).(1)

“Nell’immenso campo nel quale la psicologia scientifica, nel suo senso più ampio, si estende o ha intime connessioni, è opportuno riconoscere, anzi affermare che le cinque Forze o Dimensioni della Psicologia [Comportamentalismo, Psicoanalisi, Psicologia Umanistica, Psicologia Transpersonale, Psicoenergetica] non sono affatto in contrasto l’una con l’altra, ma ognuna è valida entro il suo campo o raggio d’azione ben definito”. (2)

(1) Da: COMPRENDERE LA PSICOSINTESI, Ed. Astrolabio, pag. 96
(2) Estratto da: LEZIONI SULLA PSICOSINTESI, anno 1973, Lez. I (di Roberto Assagioli)
(Dispense dell’Istituto di Psicosintesi di Firenze)

 

 

 

  indietro  pagina precedente
HOME  
vai alla home